Dal bosco e dal giardino. Prove di resistenza.





In questo tempo sospeso anche i gesti si sono rarefatti.
Ho iniziato a disegnare. Dei fiori.
Un fiore ogni giorno, niente di più.

Quante cose sanno di me questi fiorellini.
Chissà cosa impererò io da loro.
Magari è proprio la loro peculiare capacità di “resistere” che devo capire: la loro capacità di sciuparsi in un attimo.

Chiara Camoni
Fabbiano, 05/04/2020

Questi fiori vivono grazie al dialogo quotidiano e privilegiato con alcune persone care: Cecilia, Silvia, Luca, Matteo, Antonio, GiudittaE altri ancora.


From the woods and from the garden. Proofs of resistance.

In this suspended time, gestures have been diluted too. 
I started drawing. Some flowers.
A flower every day, nothing more.

How many things these little flowers know about me.
Who knows what I will learn from them.
Perhaps, it is peculiar ability to “resist” that I have to understand: their ability to fade away in a moment.

Chiara Camoni
Fabbiano, 05/04/2020

These flowers live through a daily and privileged dialogue with some loved ones: Cecilia, Silvia, Luca, Matteo, Antonio, Giuditta… and others more.